Italiano English
Cerca nel Sito

Attualmente sei su:

 


STORIA VIREM

Nel 1973 il Sig. Villani Renzo, titolare di un’Azienda di autotrasporti per l’edilizia, non più appagato e su suggerimento di un cugino che già era nel settore delle materie plastiche, rileva una piccola azienda di stampaggio termoplastici e termoindurenti nella provincia di Reggio Emilia, la Extrapol, dandole il nome di Super Pol. Avvalendosi del’esperienza dei dipendenti che operavano nella stessa e grazie alle sue capacità, trasformava la piccola azienda artigianale in una realtà industriale acquisendo nuovi Clienti e ampliando gli impianti produttivi.

Nel 1977, avendo capito che il mondo termoplastico era sempre più in espansione e le richieste dei Clienti sempre maggiori, trasferisce l’azienda a Modena in un capannone più grande, coinvolgendo i due fratelli Efrem e Marcello, dandole il nome di VIREM, l’acronimo appunto dei tre fratelli.

L’evoluzione dell’azienda prosegue negli anni, assumendo altri dipendenti, fino ad arrivare, nel 1989, a costruire in Via Malta 3 a Modena un nuovo e più moderno capannone, a tutt’oggi sede di Virem S.r.l. e gestita dai figli Maurizio, William e Marta.

L’aggiornamento continuo dovuto all’evolversi di nuovi materiali Tecnopolimeri sempre più performanti, la richiesta di particolari di dimensioni più grandi, hanno determinato da sempre, insieme al proprio Staff, la capacità e la flessibilità produttiva di Virem srl.